Lavaggio per capi animali: rapide e funzionali

Date:

Oggi i prodotti finalizzati al benessere e al comfort nostri animali domestici sono in continua crescita: quando si riscontra la difficoltà di lavare le loro cucce, coperte e giocattoli, è possibile fare riferimento a strutture specializzate.

Sempre più diffuso è infatti il servizio di lavaggio capi per animali: rapide e funzionali.

Questo nasce in risposta all’esigenza di lavare gli indumenti di questo tipo, in un luogo che sia diverso dalla propria lavatrice.
Poiché siamo soliti utilizzare questa stessa lavatrice per il lavaggio dei nostri indumenti personali, adoperarla anche per il lavaggio dei capi animali, non è consigliato.

Infatti:

  • Talvolta i detersivi utilizzati o i processi di lavaggio non sono specifici: ciò porta a rischiare che residui di sporco contaminino i nostri indumenti.
  • Quando, molto di frequente, i peli si staccano dagli indumenti durante il lavaggio, possono:
  1. portare all’occlusione dei fori del cestello.
  2. provocare un’ otturazione del filtro della lavatrice.

In questi casi la soluzione ottimale è rivolgersi a specifiche lavanderie che:

  • applicano un sistema di sanificazione su ogni lavaggio o asciugatura, direttamente sui capi.
  • utilizzano speciali filtri per i peli animali.

Lavaggio capi per animali: il vantaggio della lavanderia self service

Il servizio self service, presente in alcune lavanderie, offre la possibilità di:

  1. un’autonomia maggiore
  2. una gestione personalizzata del servizio di lavaggio.

Vi è inoltre la possibilità di impostare la durata del lavaggio secondo le proprie preferenze: ciò consente di utilizzare, se preferibile, quell’arco di tempo, per svolgere diverse commissioni nei dintorni: la macchina infatti  è chiusa e bloccata in sicurezza fino alla fine del lavaggio.

Solo una volta terminato il lavaggio, la macchina si sblocca ed è possibile aprirla per prelevare i panni.

Solitamente i tempi di durata di un lavaggio arrivano a 30 o 40 minuti; diversamente, l’asciugatura impiega fino a 30 minuti in base alla temperatura.

Per il processo di asciugatura è sufficiente riempire il cestello e impostare la durata scelta dopo aver chiuso l’oblò.

Se a casa capita di accendere la lavatrice anche per pochi capi,  in un lavanderia è possibile ottimizzare il costo cercando di lavare il più possibile con un solo ciclo.

Ciò significa che i costi tra lavaggio domestico e professionale in self sono molto simili.

Quali indumenti per animali è possibile lavare

Ogni tipo di capo per animali è lavabile tramite il servizio dalle lavanderie specializzate in capi per animali, che offrono soluzioni pratiche ed estremamente rapide.

Scegliere un lavaggio differente in base alla delicatezza del capo, rappresenta una soluzione ottimale di fronte al rischio di rovinare il tessuto permettendo allo stesso tempo la rimozione di ogni residuo di sporco.

Se le cucce morbide per cani e gatti, guinzagli e trapunte per cavalli possono essere lavate comodamente a 40°, per indumenti delicati come tappeti e sottosella per cavalli, è consigliabile scegliere una temperatura di lavaggio di 30°, dunque leggermente più bassa.

Il lavaggio con ozono: il vantaggio dell’azione ossidativa

L’ozono risulta molto spesso più efficace di altri disinfettanti dal momento che agisce verso una più vasta gamma di microorganismi.

Nei contesti delle lavanderie, è molto frequente il ricorso ad un lavaggio ad ozono dove l’acqua arricchita di ozono sanifica i capi in modo eccellente.

Ciò è possibile sulla base della sua capacità ossidativa, grazie alla quale poi può tornare nuovamente ad essere ossigeno senza lasciare residui chimici.

In questo tipo di lavaggio dunque, l’ozonizzatore:

  1. trasforma l’acqua fredda in un detergente
  2. immette ozono nell’acqua di rete prima che questa entri nella lavatrice.

La pulizia e sanificazione profonda dei panni, unita al risparmio di tempo e alla costante sanificazione della macchina, sono solo alcuni dei vantaggi di questa tecnica.

Ad essi si aggiunge la possibilità di un lavaggio a freddo che consente un maggiore risparmio energetico, oltre a quella di effettuare lavaggi misti colorati/bianchi.

Funzionamento e caratteristiche della lavanderia a gettoni

Le lavanderie a gettoni per funzionare, necessitano di banconote di piccolo taglio o monete: grazie a queste sarà possibile l’acquisto dei gettoni.

Dopo essersi assicurati che la lavatrice non contenga panni di clienti precedenti, si potranno inserire i propri panni e chiudere l’oblò.

Quando il programma per avviare il lavaggio è stato impostato, c’è la possibilità di controllare il display della lavatrice per sapere quanto tempo manca alla conclusione.

Così facendo si possono poi tenere sotto controllo le diverse fasi.

In molti casi l’utilizzo dei prodotti è compreso nel prezzo, in altri, è possibile acquistare detersivi e gli ammorbidenti che servono, presso un distributore presente nella lavanderia stessa.

 

Share post:

Popular

Atre notizie Simili
Related

Creazione siti internet: 5 errori da non commettere assolutamente

L'ambito relativo alla creazione siti internet si configura come...

Sala posa fotografica professionale

Il luogo adibito allo scatto di fotografie per la...

Stampa gadget personalizzati: tutto quello che c’è da sapere

In tempi recenti si sta registrando una grande diffusione...

Trovare subito lavoro diventando web designer

Il lavoro del web designer è al lavoro delle...